E-Commerce StrategiesIntervisteAndrea Boscaro: “Canale digitale e i canali tradizionali vanno integrati in una strategia”

Andrea Boscaro: “Canale digitale e i canali tradizionali vanno integrati in una strategia”

BoscaroTerzo relatore, verso l’E-Commerce Strategies del 4 Maggio prossimo.

Con noi c’è Andrea Boscaro, esperto di e-commerce e socio fondatore di The Vortex. Anche con lui abbiamo presentato, con quattro domande, l’appuntamento milanese del prossimo week-end.

Qual è o quali sono le componenti fondamentali, a tuo avviso, per una strategia vincente per un progetto e-commerce?

In primo luogo il rapporto, in caso di un’azienda non nativa digitale, fra il canale digitale e i canali tradizionali: devono essere integrati in una strategia che non sia un gioco a somma zero o a somma negativa, ma che allarghi la torta e porti valore a tutti gli stakeholders. Quindi il servizio al cliente pensato come efficienza della logistica, efficacia del customer care e usabilità dell’interfaccia digitale.

Sei in questo settore da diverso tempo: cosa è cambiato maggiormente, nel commercio digitale, negli ultimi anni?

Mentre invecchiavo con e di e-commerce, sono aumentati gli acquirenti, che nel frattempo rischiano però di tributare la loro fiducia soprattutto a dotcom nelle more della assenza online delle aziende tradizionali: solo il 5% delle PMI italiane vende online a fronte del 15% europeo. Inoltre si sono differenziati i modelli di business (couponing, vendite private, social commerce, …) che certamente hanno portato a guardare al canale digitale anche aziende, soprattutto sul fronte retail, che fino ad allora non si era affacciato al business in Rete.

Chi ti legge ha appena avviato un e-commerce: quali sono i primi ostacoli ai quali gli consigli di prestare attenzione?

Consiglio di osservare con ancora maggior scrupolo i tassi di conversione monitorabili con i software di web analytcis in modo tale da costruire un marketing plan sostenibile. Dopodichè, come dice Einstein, “non tutto ciò che conta può essere contato” percui occorre scegliere il miglior “piano editoriale” per la propria presenza sui social media.

Puoi introdurre il tuo intervento all’E-Commerce Strategies?

Affronterò proprio i social media – ambienti sempre più pervasivi nell’esperienza digitale dei consumatori – nelle modalità con le quali si può vendere su di loro e grazie a loro: parleremo di “piano editoriale” di un sito di e-commerce sui social network, di uso delle funzionalità “opensocial” per rendere più personale l’esperienza dell’utente sul proprio store ed infine degli ambienti di social commerce esplicito. Un po’ di esempi evocativi all’interno di una storia che si farà sempre più interessante nel prossimo futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presto sarà possibile acquistare le video registrazioni e tutto il materiale formativo